Home > Notizie e eventi > Fontana re del 52° Rally del Salento

Fontana re del 52° Rally del Salento

07.06.2019

podio 52 rally del salento

Ha entusiasmato gli appassionati di motori, come accade ormai da 52 edizioni, il Rally del Salento, classica di prestigio del panorama italiano della disciplina, che, sabato 1 giugno ha movimentato il Campionato Italiano WRC con le vetture impegnate in una battaglia sul filo dei secondi, condizionata anche dal cambio del meteo e dalla conseguente scelta degli pneumatici.
A vincere l’appuntamento valido come terza tappa tricolore organizzato da Automobile Club Lecce con il supporto di ACISport sono stati Corrado Fontana e Nicola Arena con la Hyundai I20 Wrc. Per il pilota lariano si è trattato della prima grande soddisfazione stagionale. Al secondo posto, staccati di 28’’8 hanno chiuso i veneti Marco Signor e Patrick Bernardi, Ford Fiesta Wrc, che
hanno corso con la bandiera della scuderia Casarano Rally Team. Il gradino più basso del podio è andato al lombardo Simone Miele affiancato da Roberto Mometti. Prestazioni davvero di alto livello per Corrado Pinzano insieme a Marco Zegna che hanno chiuso quarti assoluti e si sono confermati primi tra le vetture R5. Il biellese è stato autore di una splendida gara con la Skoda Fabia, sempre in lotta con la vettura gemella di Andrea Carella ed Enrico Bracchi. Comunque bella la prova del piacentino come bella quella di Alex Fiorio, tra i più attesi in Salento con la 124 Abarth, sesto assoluto. Nelle
posizioni che completano la top ten rientrano l’emiliano Roberto Vescovi, Renault Clio S1.6, il frusinate Liberato Sulpizio con la Ford Fiesta, il veneto Paolo Oriella, Peugeot 208 R2 e il pilota di Ceccano Stefano Liburdi, Peugeot 207 S2000. E’ giunto al 12mo posto assoluto il primo dei pugliesi, Patrizio Forte, di Corsano, navigato da Maurizio Iacobelli, su Skoda Fabia R5, portacolori della scuderia Casarano Rally Team.

podio 2 rally storico salento

Nel 2°Rally Storico del Salento la vittoria è andata alla coppia formata dal leccese Marco De Marco, veterano del Rally del Salento ed esperto conoscitore dei percorsi ,e dal palermitano Eros
Di Prima in gara su una Lancia Delta Hf Gruppo A del 4° Raggruppamento. Per loro qualche piccolo problema ai freni nel corso della gara che non ha comunque impedito di primeggiare in tre delle quattro prove disputate (sulle sei previste) 
replicando così il successo ottenuto lo scorso anno nell’edizione inaugurale della competizione. Alle loro spalle su Bmw 2002 Tii del 2° raggruppamento, il detentore del titolo nel Trofeo Rally 4^Zona per la classe 2000 del gruppo 2, Sergio Palmisano con alle note Giovanni Averna, vincitori del secondo passaggio su Palombara. Ha completato il podio la coppia Ospedale-Mancuso su Opel Kadett Gsi gruppo A del 4° raggruppamento.

per maggiori informazioni visita la pagina facebook Rally del Salento 2019