Home > Notizie e eventi > Al via il 52° Rally del Salento

Al via il 52° Rally del Salento

30.05.2019

Logo Rally del salento

E’ tutto pronto per la 52ma edizione del Rally del Salento, appuntamento di tradizione del panorama motoristico pugliese, valido per il Campionato Italiano WRC ACI SPORT, per la Coppa Rally di Settima Zona a coefficiente 2; per la Coppa Rally R1; per il Campionato Interregionale Rally & Velocità, e per altri titoli e trofei. L’edizione 2019 della gara organizzata dall’Automobile Club Lecce, con il supporto di ACISport, si svolgerà il 31 maggio ed il 1° giugno prossimi lungo un percorso di 109,71 km di prove speciali (10 in totale) sui 447,66 complessivi.

Sono oltre 80 gli equipaggi che hanno aderito alla chiamata degli organizzatori. La presenza di 6 vetture WRC e di 7 R5 ma anche di 31 equipaggi pugliesi e di 18 primi conduttori Under 25 annuncia emozioni per gli appassionati. Tra i "big" più attesi, l’attuale leader di campionato, il varesino Simone Miele, navigato da Roberto Mometti, vincitori del recente Rally dell’Elba che partiranno con il numero 1 a bordo della loro Citroen Ds3 Wrc. Su identica vettura, motivato all’inseguimento della testa della classifica tricolore, il bresciano Luca Pedersoli in coppia con Anna Tomasi, che hanno colto il successo al Mille Miglia. Su Ford Fiesta, si presenta la coppia formata da Marco Signor e Patrick Bernardi, terzi in campionato e vincitori del Rally del Salento nelle edizioni 2014 e 2016.

 

Sede logistica sarà la Pista Salentina, situata a Torre san Giovanni, marina di Ugento, mentre lo shake down, il test delle vetture in conformazione gara, è stato allestito sul tratto finale della prova di Palombara, in programma domani dalle 12 alle 14. Il via cronometrato scatterà domani, con la partenza della prima vettura alle ore 19.05 nella PS 1 Pista Salentina. La competizione entrerà nel vivo sabato 1 giugno con tre prove speciali in programma, da ripetere tre volte: "Palombara", di 10,88 km (passaggio prima vettura ore 9:34, 13:11, 16:48); "Ciolo" (10:18, 13:55 e 17:32) e "Specchia" (11:02, 14:39 e 18:16). L’area portuale di Gallipoli sarà sede di partenza (alle ore 18:00 di venerdì 31 maggio) e di arrivo, alle ore 20:00 di sabato 1 giugno. Oltre alla gara riservata alle auto moderne, anche quest’anno verrà dato spazio alle
storiche con il 2° Rally Storico del Salento, prova d’apertura e unica gara pugliese valida per il Trofeo Rally 4^ zona (Molise, Puglia, Basilicata,
Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna), e con la 3^ edizione del Raduno Storico del Salento.

Per maggiori informazioni, visita la pagina Facebook ufficiale Rally del Salento 2019